L'Argentina di origine italiana

ARCHIVIO

11-01-2007 - Archivio

GENTE, FATTI E... FANTASIA: Caro 2006, ciao. Carissimo 2007, benvenuto

Fugit irreparabile Tempus- Golpe al autoestima - Votando por un sueño - Crisis 1ª Cine, 2ª Teatro.- Programas para subnormales - Ah gente! y la nueva cartelera de estrenos - ¿Qué hora es? - Mensajes para políticos y dirigentes - Como nos ven - La frase y personaje del año - Una nonna fértil - 2006 Sueños postergados 2007 -

LEGGI TUTTO
11-01-2007 - Archivio
10-01-2007 - Archivio

Un console d’Italia "argentino"

Il nuovo Console generale d’Italia a Buenos Aires è molto legato all’Argentina, come lo ha ricordato nel suo saluto ai connazionali, che pubblichiamo a sinistra. E’ nato a Madrid nel 1963, figlio di un diplomatico italiano che anni più tardi è stato ministro consigliere nell’Ambasciata italiana di Buenos Aires. A quell’epoca il nuovo console generale frequentò la Colombo. Laureatosi in Giurisprudenza a Roma, entrò nel servizio diplomatico. Ritornò poi in Argentina come console, con i consoli generali Olivieri e Meloni. Qui conobbe sua moglie.

LEGGI TUTTO
10-01-2007 - Archivio

Curcio: Negare una pratica dovuta a un connazionale è come un diniego di giustizia

Giancarlo Curcio Dopo nove anni, il nuovo Console generale d’Italia a Buenos Aires, Giancarlo Maria Curcio, ritorna a un Paese al quale è legato da profondi legami.

Un ritorno a una terra alla quale è unito da tanti legami, una nuova missione in servizio alla comunità italiana più numerosa al mondo, che conosce non solo per i noti legami, ma anche perché durante la sua precedente missione nella sede consolare di Buenos Aires ebbe modo di conoscerla ed apprezzarla.

LEGGI TUTTO
10-01-2007 - Archivio

Il saluto del Console Generale Curcio ai connazionali residenti nella Circoscrizione

Il Cons. Giancarlo Maria Curcio sottolinea il legame particolare che lo unisce all’Argentina.

LEGGI TUTTO
10-01-2007 - Archivio

Ora il Natale è passato ma "L’inferno è già qui"

Mario Basti

Apro la FINESTRA odierna con una triplice premessa: Prima: Vorrei e dovrei soffermarmi sul messaggio di Fine d’Anno del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e sul bilancio che il premier Romano Prodi

LEGGI TUTTO
10-01-2007 - Archivio

L’informazione per gli italiani all’estero

Il governo ha lanciato una consultazione tra gli addetti al settore dell’informazione, ma anche tra il pubblico, con l’intenzione di preparare una nuova legge sull’editoria.

LEGGI TUTTO
21-12-2006 - Archivio

Primo risultato

Fra poche ore la Camera dovrebbe dare il sì definitivo alla Finanziaria, approvata venerdì scorso dal Senato. Un sì praticamente certo vista la comoda maggioranza che ha il governo a Montecitorio e al fatto che per ottenere l’approvazione, sarà messa la fiducia, anche perché si vuole che la manovra sia pronta prima di Natale.

LEGGI TUTTO
31-12-1969 -